Glossario meteorologico 

Home
ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWX Y Z

Ombra pluviometrica

Zona relativamente poco piovosa a causa della conformazione orografica. Se i sistemi nuvolosi, nel loro tragitto, incontrano una barriera montuosa questa costringe la massa d'aria caldo-umida a risalirne il versante sopravento. Con il raffreddamento associato all'aumentare dell'altitudine il vapore si condensa e l'intensità delle precipitazioni aumenta lasciando, poi, con la perdita di umidità a cui contribuisce anche il rilascio di calore latente, il versante sottovento praticamente a secco.
Tale concetto si può riferire a una sistuazione estemporanea associata a una particolare configurazione oppure a una caratteristica climatica di una determinata area.
Esistono, infatti, regioni in ombra pluviometrica dato che le correnti dominanti (come i monsoni nel caso del Tibet) sono ostacolati da poderose barriere naturali e ombre pluviometriche estemporanee determinatesi in base alle correnti generatesi in seguito a un particolare evento. Il meteoappassionato sarà preso dallo sgomento allor quando al verificarsi di un copioso temporale le precipitazioni si addosseranno sul versante opposto della vicina collina mentre lui registrerà accumuli pressoché irrilevanti alla propria stazione meteo.

In inglese: Rain shadow
In spagnolo: Sombra orográfica
In tedesco: Regenschatten
In francese: Ombre pluviométrique
In olandese: Regenschaduw

Ultima modifica: 2013-09-14 15:02:34
<- Torna alla pagina principale