Glossario meteorologico 

Home
ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWX Y Z

Pioviggine

Con questo termine si fa riferimento a una precipitazione formata da gocce di pioggia di dimensione ridotta (solitamente inferiori al mezzo millimetro di diametro o, a seconda della definizione, inferiori a 0,3 mm).
La scarsa consistenza delle goccioline, ovviamente, non impedisce che l'intensità, di tale precipitazione, oltreché debole, possa essere moderata o forte. D'altra parte, gli eventuali accumuli registrati saranno, comunque, relativamente modesti così come, del resto, la velocità di caduta al suolo delle goccioline stesse.
La pioviggine può essere associata alla presenza di nebbia, strati o, più raramente, strato-cumuli.
La precipitazione solida corrispondente è il nevischio o, eventualmente, in caso di precipitazione generatasi dalla nebbia, la neve chimica.
Il codice metar della pioviggine è costituito dalla sigla DZ.

In inglese: Drizzle
In spagnolo: Llovizna, garúa, orvallo
In tedesco: Sprühregen, Nieselregen, Schnürlregen
In francese: Bruine, crachin
In olandese: Motregen

Ultima modifica: 2015-04-16 23:01:44
<- Torna alla pagina principale