Glossario meteorologico 

Home
ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWX Y Z

Temperatura apparente

Temperatura (°C):(°F):
Vento (km/h):(mph):
Umidità relativa (%):
Temperatura apparente (°C):(°F):
Il concetto di temperatura apparente si riferisce alla capacità dell'aria di trasmettere o sottrarre calore al corpo umano.
Esistono una serie di indicatori che misurano il disagio termico causato dal calore basati generalmente sulla misura dell'effetto combinato di temperatura e umidità. Tra questi i più utilizzati sono l'indice di calore e l'humidex. Si noti come tali indicatori non tengano conto del sollievo determinato dal vento in condizioni di afa. D'altra parte gli indicatori finalizzati alla stima del disagio causato dal freddo, tra i quali l'indice di raffreddamento da vento, tengono conto della temperatura e del vento ma non dell'umidità.
Tra i tentativi di formulazione di un indice unico che misuri sia il disagio causato dal freddo che quello derivante dal caldo e che prenda in considerazione tutti e 3 i fattori menzionati c'è l'indice di temperatura apparente definito dall'Australian Bureau of Meteorology.
Tale indice si basa sulla seguente formula:

TA=Ta+0,33e-0,7V-4
Dove:
TA: temperatura apparente (°C)
Ta: temperatura a bulbo secco (°C)
e: pressione (tensione) di vapore
V: velocità del vento (m/s) all'altezza di 10 metri
La pressione di vapore, a sua volta, si calcola come segue:
e=rh/100*6,105*exp(17,27*Ta/237,7+Ta)
Dove:
rh: umidità relativa (%)


Tra i limiti di questo indice va annoverato il fatto che anche con temperature basse la temperatura apparente cresce al crescere dell'umidità mentre, in realtà, la sensazione di freddo aumenta al crescere dei livelli di umidità.

In inglese: Australian Apparent Temperature

Ultima modifica: 2017-07-26 15:54:38
<- Torna alla pagina principale