Glossario meteorologico 

Home
ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWX Y Z

Buran (burian)

Vento tipico dell'Asia centrale che, talvolta, oltrepassando gli Urali, interessa anche il Bassopiano Sarmatico e altre zone del continente europeo.
Nella sua versione estiva tale vento si presenta come caldo e secco. In tali casi può essere associato a tempeste di sabbia e drastica riduzione della visibilità. Per tale motivo nella Regione autonoma uigura dello Sinkiang in Cina e, in particolare, nei deserti di Taklamakan e Lop, è conosciuto col nome di kara buran (ovvero buran nero).
Ancor più insidiosa è la versione invernale dello stesso vento che si presenta come estremamente gelido e turbinoso portando furiose tormente di neve con severe riduzioni della visibilità per via della concomitante azione del fenomeno dello scaccianeve. La versione fredda di tale vento è nota, in certe zone della Russia e della Siberia, col nome purga.
Talvolta, in inverno, e, in particolare, nel caso in cui si verifichi la configurazione barica nota con il nome di Ponte di Voejkov l'aria freddissima e pesante che staziona sulle steppe asiatiche viene convogliata sulle nostre regioni. Il manifestarsi del Buran corrisponde, in Italia, alle ondate di freddo più intense che si possano avere nel nostro paese (l'esempio più tipico ci riporta alla memoria il grande gelo del Gennaio 1985). La stessa cosa non si può affermare, invece, per quanto concerne i valori termici in quota, che, seppur bassi non raggiungono valori record negativi. Questo è imputabile alla natura termica dell'anticiclone russo-siberiano.
Il nome di tale vento ha un'origine indoeuropea che trova corrispondenze anche nelle lingue altaiche. Da tale radice potrebbero derivare, in italiano, parole come bora, burrasca e buriana. Da quest'ultima deriva, invece, la parola burian che, spesso, viene erroneamente utilizzata, in Italia, al posto di buran.


L'anticiclone russo-siberiano si protrae fino all'Europa occidentale, un corridoio depressionario si estende dal Mediterraneo all'Asia centrale: il Buran raggiunge l'Europa meridionale.



In inglese: Buran
In spagnolo: Buran
In tedesco: Buran
In olandese: Boeran

Ultima modifica: 2013-11-14 16:50:40
<- Torna alla pagina principale